Pianificare e documentare un’escursione

Pianificare e documentare un’escursione

Praticando Sea kayak prima o poi ci si confronterà con la necessità di pianificare, simulare ed infine documentare una propria escursione, specie se impegnativa e di qualche giornata.

Kayak Trakking in Croazia
Kayak Trakking in Croazia

A tal riguardo fortunatamente oggi la tecnologia ci mette a disposizione un potentissimo mezzo, l’ormai onnipresente smartphone con tutta la miriade di applicazioni offerte dallo store.

Ci sono una miriade di app per la pianificazione e la documentazione degli itinerari, siano questi in kayak, di corsa, in bicicletta o chi più ne ha più ne meta. Qui ne consiglio tre in particolare che uso personalmente e che consentono in modo del tutto gratuito di avere quanto ci occorre.

PlanMyRoute: pianificazione

PlanMyRoutes

PlanMyRoute è sostanzialmente una mappa interattiva dove, cick dopo click, l’utente può simulare un percorso. Il risultato finale è quello di avere una mappa grafica riportante il percorso prescelto con alcune indicazioni quali ad esempio la lunghezza del percorso (anche in miglia nautiche). Il programma consente l’esportazione del percorso in un file .gpx da poter essere rielaborato in altre applicazioni.

Routes

Routes

Routes è anch’esso una mappa iterativa che consente di tracciare il proprio percorso in due modi:

  • Caricando un file .gpx
  • Registrando i propri spostamenti attraverso il GPS

Relive

Relive

Relive entra in azione proprio durante la propria escursione, consente di registrare i propri spostamenti attraverso il modulo GPS dello smartphone e, contemporaneamente, associare delle immagini scattate durante i vari spostamenti nei momenti più importanti.

Fin qui niente di nuovo rispetto ai programmi precedenti, ma Relive al termine dell’escursione consente anche di creare delle bellissime video storie 3D dei propri spostamenti, con le varie immagini se ne abbiamo scattate e con delle musiche di fondo. Questo è un video di esempio:

Relive esiste anche in una versione a pagamento che ne sblocca alcune funzionalità tuttavia già la versione gratuita consente di fare quanto occorre alla maggior parte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *